Via Cento 240 - San Matteo della Decima - 40010 (BO)

Mail: info@marefosca.it - Cell. 335 65.64.66.4

Rivista Marefosca n.97 – Dicembre 2014



SOMMARIO •
In copertina: “Il Carabiniere”, elaborazione di una foto di Floriano Govoni
Govoni Floriano – La Benemerita nei secoli fedele. 1814-2014: Due secoli di vita…………………. pag.    5. 5
Toffanetti Vittorio – La “Contrada Liveratico” (Prima parte. Secoli XI-XIII)……………………………“ 25
Mantovani Silvano – Bar Club Pieve…………………………………………………………………………………….“ 26
Capponcelli M. Grazia, Risi Lorenzo – Sogno di una notte di mezza estate……………………………..“ 33
Ottani Giacomo – Mojito Party…………………………………………………………………………………………….“ 35
Passerini Franco – Associazione A.S.D. Decima Volley…………………………………………………………“ 39
AA.VV. – Marco Belinelli: Il primo italiano che ha vinto il titolo NPA……………………………………..“ 39
AA.VV. – Il rogo delle befane……………………………………………………………………………………………….“ 40
Govoni Floriano – La doppia identità della befana………………………………………………………………….“ 40
Govoni Floriano – Villa Fontana: il nostro luogo del cuore……………………………………………………..“ 42
AA.VV. – Concorso dei vecchini…………………………………………………………………………………………..“ 45
Vandini Bernardina – L’incontro con i parenti americani……………………………………………………….“ 47
Govoni Floriano – Accade a Decima Luglio – ottobre 2014……………………………………………………..“ 49
AA.VV. – Lettere alla redazione (Medardo e Alda Vecchi; Dott. Simone Marchesani)………………..“ 59
Mantovani Silvano – La Pieve sotto le stelle…………………………………………………………………………“ 62
Tommasini Irene – Strada Maestra………………………………………………………………………………………“ 62
Per visualizzare il numero 97 in formato .pdf • clicca qui »

“… L’ultima a sorgere, per ordine di tempo, delle nostre chiese parrocchiali di campagna è stata quella
di San Matteo della Decima, detta per questo la Chiesa Nuova; essa fu eretta sul finire del 1500 … e fu
costrutta su quel vasto territorio denominato Marefosca, accennante anche questo nome alle sue condizioni
di terreno invaso dalle acque, che era di diretto dominio dei Vescovi di Bologna, condotto in enfiteusi
dagli Uomini di S. Giovanni in Persiceto e che dagli estimi del 1315 ci viene descritto come boschivo e
paludoso e che, propter magnam aquarum inundationem, non si potè misurare”.
Giovanni Forni, Persiceto e San Giovanni in Persiceto, Bologna, 1921, pag. 13

richiedi informazioni

compila il form sottostante per ricevere informazioni dal nostro incaricato

Dichiaro di aver preso visione alla informativa sulla Privacy e acconsento al Trattamento dei Dati - Leggi INFORMATIVA PRIVACY